AICARR prende posizione in merito al funzionamento e al ruolo degli impianti di ventilazione e climatizzazione durante l’emergenza Covid19.

Sul tema del ruolo degli impianti di ventilazione e condizionamento dell’aria nella diffusione della pandemia da SARS2-CoV-19 c’è purtroppo molta confusione.
Si apre così il position paper di AICARR – Associazione Italiana Condizionamento dell’Aria Riscaldamento e Refrigerazione.
In sintesi e a fronte dell’evidenze scientifiche attuali, l’associazione ritiene che sia sbagliato indicare gli impianti come veicolo di propagazione del virus, ritenendo non necessario lo spegnimento degli stessi e sufficiente l’aumento della portata d’aria esterna di rinnovo evitando il ricircolo.
La posizione di AICARR è ribadita anche dall’associazione europea REHVA.
Clicca QUI per accedere al documento integrale AICARR.